About me

In questa sezione potrei raccontare del lavoro che faccio o dei miei interessi, di alcuni aspetti del mio carattere e della mia personalità, ma penso sia un compito assai arduo definire in poche righe la poliedricità dell’animo umano – in questo caso, il mio.

Ho pensato allora di “lasciar parola al popolo” e di citare quindi solo su due aspetti della mia persona che negli anni sono stati oggetto di apprezzamento da parte di docenti, amici e datori di lavoro.

Il primo è ben rappresentato dalla celebre affermazione che pare un giorno, Bill Gates abbia detto:

I choose a lazy person to do a hard job. Because a lazy person will always find an easy way to do it.

Qualche anno fa, mentre lavoravo freneticamente al computer, alle soglie di una consegna importante, uno dei miei principali clienti mi disse: “Cinzia, se ci sono mille modi per fare una cosa, tu riesci sempre a trovare la strada più veloce”: ho sempre cercato di ottimizzare al massimo i tempi, senza che questo andasse però a discapito del risultato. Credo fermamente che tante ore di impiego non implichino necessariamente un lavoro fatto bene. (per maggiori approfondimenti cliccare qui)

Il secondo aspetto riguarda la mia propensione alla scrittura. Il mio carattere introverso ha da sempre stimolato l’utilizzo della penna come mezzo per esprimere la mia personalità. Su questo, saranno i lettori a giudicare.